L’ipnosi collettiva della sicurezza

L’ipnosi collettiva della sicurezza

Mentre incidenti di ogni tipo continuano ad accadere in tutti gli ambienti in cui vive l’uomo – sempre più, parrebbe, a causa di disattenzione e incapacità di leggere il pericolo – la società contemporanea è succube di un’illusione indotta: qualcuno deve sempre garantirci la sicurezza. Tecnologie e servizi dovrebbero risparmiarci dallo stare allerta e fare scelte ponderate. E’ questa la filosofia che sembra dilagare anche in montagna, ma gli incidenti assurdi sono numerosi anche in presenza di professionisti della montagna. E’ un tema che mi è molto caro, di cui ho spesso parlato in articoli, libri e corsi sul terreno. Perciò sottopongo all’attenzione dei lettori un articolo scritto da Lorenzo Merlo, guida alpina che da anni si batte per un alpinismo basato sulla relazione più che sulla tecnica. Buone riflessioni!

Merlo Lorenzo. sicurezza e natura ita.1

Annunci